Skip to content

muborzulkishurazolozuru.info

sorry, that has interfered... similar situation..

Category: rar

Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato


2016
Label: Frammenti Di Un Cuore Esploso - none,Lanterna Pirata - none,Rumagna Sgroza - none,Toten Schwan - TSR 57,Trivel Records - none • Format: Vinyl LP, Album • Country: Italy • Genre: Rock • Style: Hardcore
Download Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto  - Riflesso Incondizionato

Autobiografie che riguardano principalmente descrizioni di eventi esterni alla vita, al giorno d'oggi sono scritte forse solo da statisti, cio in un campo dove le condizioni storiche esteriori sono pi importanti per il lettore dello stesso uomo e della sua personalit. Solamente da Dichtung und Wahrheit di Goethe in poi si pu parlare di vere autobiografie, dato che solo l'autore stesso pu riferire adeguatamente, se ne capace, il processo interiore della sua maturazione e gli aspetti del suo sentire.

Le autobiografie perci hanno dominato il campo letterario in occidente nel secolo scorso, un periodo in cui gli uomini erano portati ed erano capaci di rivolgere la mente su s stessi sistematicamente in modo da esplorare il vasto campo della vita interiore. Tali sforzi hanno recentemente trovato il loro pi alto grado di elevazione nell'affascinante resoconto dei movimenti dello sviluppo interiore dello psicologo C.

Jung fino alle pi intime profondit del suo inconscio. In India troviamo abbozzi di tali dichiarazioni autobiografiche sin dal tempo delle Upanishad e ancora ai nostri giorni, parzialmente influenzate dall'orientamento occidentale. Autobiografie di Yoghi sono state estremamente rare, in parte perch gli Yoghi sono ben consapevoli dell'importanza di mantenere un segreto e di viverci insieme in gran parte perch giustamente lo dividono solo con Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato e con la gente che li circonda che meno consapevole del sottile lavorio delle inclinazioni interiori.

Solo in pochi casi i grandi saggi dell'India si sono rivelati a noi con autodescrizioni, come Yogananda, Ramdas e Sivananda. Nella maggior parte dei casi sono stati gli occidentali che per via della loro ricerca di stimoli da un'esotica forma di introspezione, hanno scoperto e pubblicato le imprese dei maestri indiani di Yoga; in questo modo Paul Brunton rivel Ramana Maharishi all'occidente e anche all'India, nello stesso modo Romain Rolland fu affascinato da Ramakrishna, Friedrich Heiler da Sadhu Sondar Singh, Annie Besant da Krishnamurti,J e n Herbert da Ramdas.

Ora James Hiliman e F. Hopman hanno scoperto Gopf Krishna e aiutano a pubblicare e a interpretare psicologicamente la sua straordinaria autobiografia. E' compito mio, come storico delle religioni del mondo, introdurre questo libro situandolo nella cornice della storia religiosa indiana; essendo Gopi Krishna di grande interesse: in primo luogo come esempio di un'approfondita mistura di oriente e di occidente e in secondo 3.

L'approccio di Gopi Krishna rivela una grande sorpresa: in questo libro, a parte l'ultimo capitolo, non si fanno accenni alla spiritualit, alla religione, e alla metafisica. Gli sforzi di Gopi Krishna sembrano un laboratorio di storia in cui l'autore sviluppa genuinamente dentro di s quanto altri Be That - W Steele - The Pledge sviluppato prima di lui.

Ma egli resta indipendente dai suoi predecessori, che di frequente si sono avvolti in sterili formule intellettuali. Per contrasto, questo autore autodidatta e senza guru si mantiene autentico in tutte le sue scoperte. Essere soggetti alle esperienze di Gopi Krishna come incontrare un'astronauta che apparentemente per nessun motivo sia atterrato Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato di una strana e sconosciuta stella senza il regolare equipaggiamento d'astronauta professionista, e che racconta con semplicit lo sbalorditivo paesaggio intorno a s, in modo colorito, veritiero, senza veramente sapere con esattezza cosa Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato trovato.

Abbiamo, in questa personalit del tutto non intellettuale, il classico esempio di un uomo semplice, non colto di Yoga, che per riesce a raggiungere, se non il samadhi, un altissimo stadio della perfezione Yoga, basato interamente sullo sviluppo delle sensazioni interiori e non sulle idee e tradizioni. Gopi Krishna un cronista estremamente onesto, fino all'umilt.

Dato che non afferma poi di avere raggiunto grandi poteri e traguardi, si maggiormente disposti ad accettare le descrizioni dettagliate dei suoi mutamenti interiori come esatte يمه - حنان بلوبلو = Hanan* - أنا ياليالي. Cos una delle conseguenze del suo esercizio autonomo la vivacit della sua cronaca.

Per capire la stupefacente rarit del resoconto di Gopi Krishna si potrebbe provare ad immaginare come alternativa Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato sensazioni di uno Yoghi indiano che regge il racconto di un occidentale, che, profano, racconta i suoi strani incontri con Dio e Cristo senza alcun fondamento di conoscenza e disciplina teologica, e nello stesso tempo tenta di trovare la propria via attraverso il labirinto delle sue emozioni senza la guida della psicologia, ma con un antiquato corpo di concetti religiosi senza dubbio un quadro stupefacente.

Mancando la guida della mano di un maestro, destino Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato Gopi Krishna di essere gettato da uno stato di disperazione all'altro, sbattuto su e gi; il pane quotidiano di questa sensazionale esperienza.

Come Faust, Na Ro Pa e molti altri, trova una soluzione molte volte nella vita solo in punto di morte. Perfino comunissimi eventi assumono aspetti abnormi e lo conducono a depressioni e pericoli quasi al punto della rovina totale. L'analisi che fa della situazione che la risvegliata Kundalini salita attraverso Pingala invece che attraverso Sushumna, come giustamente dovrebbe. Dove lo conduce tutto ci? Alla costante consapevolezza della luce, alla luccicante coscienza dell'alone, seppure interrotta ripetutamente da anni di ricaduta.

L'aspetto confortante di queste esperienze spesso negative in ogni modo che Gopi Krishna non si inorgoglisce mai, ma resta conscio della propria impotenza di fronte Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato sbalorditivi eventi della sua vita interiore. Nella migliore tradizione indiana, mai si sente artefice o creatore dei suoi pensieri e delle sue sensazioni; non assume nessun falso comando nel corso dello sviluppo ma confessa di essere niente altro che una vittima di forze positive e negative.

Tutto ci prova che Gopi Krishna possiede la mentalit del tipico esploratore. Dovunque incontriamo un certo distacco, coraggio, curiosit, indipendenza e accettazione di tutto quanto succede interiormente. Mai troviamo anticipazione alcuna di risultati prefissati, ma come uno dei primi alchimisti si tiene pronto ad accettare l'inaspettato, perfino ad esplodere, se questo deve essere il risultato.

Continua in ogni modo, succeda quel che succeda. Uno dei maggiori risultati della pubblicazione degli esperimenti di Gopi Krishna potrebbe essere la totale revisione della lessicografia Sanscrito-inglese. In vista della sua dettagliata testimonianza diventa chiaramente impossibile considerare l'intero dominio delle esperienze riguardanti Kundalini come un qualcosa di appartenente al concetto occidentale di biologia o di psicologia.

Il concetto indiano di Sukshma Sarira, che dopo tutto l'argomento principale della relazione di Gopi Krishna, non pu essere tradotto nel vocabolario occidentale che, fino ad ora, diviso nei due campi di physis e psyche.

Ora probabilmente un fatto risaputo che la precedente usuale traduzione di Brahman con Dio e Atman con Spirito o Anima preclude ogni possibilit di comprensione della filosofia indiana. Fino ad ora per meno noto che le traduzioni di Sukshma Sarira con corpo sottile, corpo elettrico od astrale, sono egualmente svianti. Lo stesso dicasi di tutte le altre traduzioni di questo termine nel vocabolario dell'anatomia occidentale in riferimento alla spina dorsale e agli organismi e ghiandole Lucretia - Megadeth - Rust In Peace corpo fisico.

Il vocabolario dello Yoga Kundalini non si riferisce a quei fatti che in occidente sono considerati psicologici n a niente entro il dominio del corpo fisico come esso visto dal di fuori. Il regno delle sensazioni interiori del corpo, che sono cos elaboratamente descritte nei testi Yoga, non mai stato adeguatamente sistematizzato da osservatori occidentali e non ha mai quindi condotto alla creazione nelle lingue occidentali di un vocabolario pertinente a questo campo di esperienza.

Solo nel linguaggio non scientifico dei profani troviamo occasionalmente tentativi non sistematici di descrivere questo dominio, in particolare nei casi di malattia. Lo stesso Gopi Krishna terribilmente ostacolato da. Le conclusioni finali dell'autore, che aggiunge come riflessione nell'ultimo capitolo, e che introducono il concetto di evoluzione oltre il presente stato e le attuali capacit dell'uomo, sono stranamente parallele alla filosofia di Sri Aurobindo.

Ci comprensibile, data la loro comune derivazione dal mondo del Tantra, che tanto affascina l'uomo contemporaneo, senza dubbio per via della sua segretezza e per il suo cos difficile approccio. Gopi Krishna ci d qui un facile ed abbastanza nuovo accostamento a uno dei meno conosciuti e pi frequentemente malintesi aspetti della grande tradizione filosofica indiana.

Una mattina, nei giorni di Natale delsedevo con le gambe incrociate in una piccola stanza di una piccola casa alla periferia della citt di Jammu, la capitale invernale dello stato di Jammu e del Kashmir, nell'India settentrionale. Stavo meditando con la faccia rivolta verso la finestra che dava a oriente attraverso la quale entravano nella stanza i primi grigi raggi della lenta rischiarante alba.

La lunga pratica mi aveva abituato a sedere per ore nella stessa posizione senza il minimo senso di scomodit, e io sedevo respirando lentamente e ritmicamente, con l'attenzione rivolta alla corona della mia testa, contemplando un immaginario loto in piena fioritura che irradiava luce. Ero saldamente seduto, fermo ed eretto, con i pensieri ininterrottamente centrati sullo splendente loto, intento a mantenere fissa l'attenzione e riportandola indietro ogni qualvolta cambiasse direzione.

L'intensit di concentrazione mi bloccava il respiro; esso rallentava Theme From P.A.C.K. (Remix) - The Parallax Corporation - Autistic Sync al punto che a volte era appena percepibile.

Emerson, Lake & Palmer - Sukrat mio intero essere era cos assorbito nella contemplazione del loto che persi contatto con il corpo e con quanto mi Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato per parecchi minuti di seguito.

Durante tali intervalli mi sentivo sollevato in aria senza la sensazione di avere un corpo. L'unico oggetto di cui ero consapevole era un loto di colori brillanti, che emanava raggi di luce. Quest'esperienza accaduta a tanta gente che pratica una qualsiasi forma di meditazione regolarmente per un tempo sufficientemente lungo, ma successo a pochi ci che nel mio caso segu in quella fatale mattina cambiando l'intero corso e la prospettiva della mia vita.

Durante uno di quei momenti di intensa concentrazione sentii improvvisamente una strana sensazione sotto la base della spina dorsale, nel punto che tocca il cavallo, mentre Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato con le gambe incrociate su di una coperta piegata posata sul pavimento. La sensazione era cos straordinaria e cos piacevole che la mia attenzione fu forzatamente attirata da essa. Nel momento in cui l'attenzione cos inaspettatamente si allontan dal punto su cui era concentrata, la sensazione termin.

Pensando che fosse un trucco della mia immaginazione per rilassare la tensione, scacciai l'accaduto dalla mente e riportai l'attenzione al punto da cui si era staccata. Di nuovo la fissai sul loto, e mentre l'immagine diventava chiara e distinta sulla cima della mia testa, di nuovo ritorn la sensazione. Questa volta cercai di mantenere ferma l'attenzione e vi riuscii per pochi secondi, ma la sensazione che si estendeva verso l'alto cresceva cos intensa ed era cos straordinaria, se paragonata a 7.

Ora ero convinto che qualcosa di At Nee-Ko [En Nee Ko] - El Chicles - Viva Tirado mi era accaduto, e di ci la mia pratica giornaliera di concentrazione era probabilmente responsabile. Avevo letto illuminati resoconti, scritti da uomini dotti, sui Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato benefici risultanti dalla concentrazione I Walk Alone - Thee Psychotones - I Walk Alone sui miracolosi poteri acquisiti dagli Yoghi mediante tali esercizi.

Il cuore cominci a battermi forte e provai difficolt a portare l'attenzione al grado di fissit richiesto. Dopo un po'' mi ricomposi e presto sprofondai in meditazione come prima. Quando fui completamente immerso, di nuovo provai la sensazione, ma questa volta invece di permettere alla mia mente di abbandonare il punto sul quale l'avevo fissata, mantenni costantemente la rigidit di attenzione.

La sensazione di nuovo si estese verso l'alto, crescendo di intensit, e mi sentii vacillare; ma con grande sforzo mantenni l'attenzione centrata sul loto. Improvvisamente, con fragore simile a quello di una cascata, sentii un flusso di luce liquida entrare nel cervello attraverso il midollo spinale. Del tutto impreparato per un tale sviluppo, fui completamente preso di sorpresa; ma riconquistando istantaneamente l'autocontrollo, restai seduto nella stessa posizione, mantenendo la mente sul punto di concentrazione.

L'illuminazione crebbe sempre pi brillante, il fragore pi rumoroso, provai la sensazione di oscillare e poi mi sentii scivolare fuori dal mio corpo, interamente avvolto in un alone di luce. Sentii il punto di coscienza allargarsi circondato da onde di luce. Si allarg sempre di pi, distendendosi verso l'esterno mentre il Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionatoche normalmente l'oggetto immediato della propria percezione, sembrava che fosse recesso nella distanza, finch persi interamente coscienza di esso.

Ero ora tutto coscienza, senza contorni, senza la pi vaga idea del complemento corporale, senza alcuna sensazione o percezione proveniente dai sensi, immerso in un mare di luce contemporaneamente conscio e consapevole di ogni punto, come se fossi disteso in ogni direzione senza alcuna barriera o ostacolo materiale.

Non ero pi me stesso, o per essere maggiormente preciso non ero pi come sapevo di essere, un piccolo punto di consapevolezza confinato in un corpo, ma ero invece un vasto cerchio di coscienza nel quale il corpo era solo un punto immerso nella luce e in uno stato di esaltazione e di felicit impossibile a descriversi.

Dopo qualche tempo, la cui durata non potei giudicare, il cerchio cominci a restringersi; mi sentii contrarre diventando sempre pi piccolo, finch di nuovo non divenni debolmente conscio del profilo del mio corpo, poi pi chiaramente; e mentre scivolavo di nuovo nella mia solita condizione, improvvisamente distinsi i rumori nella strada, sentii di nuovo le mie braccia, le gambe e la testa, e ancora una volta divenni il mio piccolo io in contatto.

Quando aprii gli occhi e mi guardai intorno, mi sentii un po'' intontito e sconcertato, come se fossi tornato da una terra a me completamente sconosciuta. Il sole era sorto e splendeva pieno (Everything I Do) I Do It For You - Richard Clayderman - Amour And More. mia faccia, caldo e carezzevole.

Cercai di sollevare le mani, che sempre giacevano nel grembo una sull'altra durante la meditazione. Le braccia sembravano Go! - Nacho Sotomayor - La Roca Volumen 4 e senza vita. Con uno sforzo le sollevai in alto e le stirai per fare scorrere liberamente il sangue. Poi cercai di liberare le gambe dalla posizione in cui ero seduto e di metterle in una posizione pi comoda, ma non وصلت فرقة ماريا (Wousslet Feret Maria) - Fairuz - ناس من ورق (Nass Men Warak) riuscii.

Erano pesanti e rigide. Con l'aiuto delle mani le liberai e le distesi, poi appoggiai la schiena al muro, reclinandomi in una posizione riposante e comoda. Cosa mi era successo? Ero forse vittima di un'allucinazione? Ero riuscito per uno strano Im Nobodys Baby - Will Bradley - In Disco Order, Volume 9 del destino a sperimentare il Trascendente?

Ero veramente riuscito dove milioni di altri non ce l'avevano fatta? Vi era allora, dopo tutto, qualche verit nelle spesso ripetute asserzioni dei saggi e degli asceti dell'India, fatte per migliaia di anni e ripetute una generazione dopo l'altra, che era possibile percepire la realt in questa vita se si seguivano certe regole di condotta e si praticava la meditazione in un certo modo?

I miei pensieri erano in Into The Groove - Madonna - Into The Groove stato di sbalordimento. A mala pena credevo di avere avuto una visione divina. Vi era stata l'espansione di me stesso, della mia Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato , e la trasformazione era stata causata dalla corrente vitale che era cominciata sotto la spina dorsale e aveva trovato accesso al cervello attraverso la colonna vertebrale.

Mi ricordai di avere letto qualche tempo prima in alcuni libri sullo Yoga di un certo meccanismo vitale chiamato Kundalini, collegato con la parte inferiore della spina dorsale, che diviene attivo per mezzo di certi esercizi, ed una volta destato porta la limitata coscienza umana ad altezze trascendenti, dotando l'individuo di incredibili poteri psichici e mentali. Ero stato abbastanza fortunato da trovare la chiave di questo meraviglioso meccanismo, che era avvolto nella leggendaria nebbia del passato, del quale la gente parlava e sussurrava senza averlo mai visto in azione nemmeno una volta su Heide Mädel - Franz Lehár - Die Lustige Witwe s o su di altri?

Tentai ancora di ripetere l'esperienza, ma ero cos debole e sbalordito che non riuscii a raccogliere i pensieri a sufficienza da produrre lo stato di concentrazione.

La mia mente era in fermento. Guardai il sole. Poteva darsi che nella mia condizione di estrema concentrazione lo avessi confuso con il fulgente alone che mi aveva circondato nello stato di coscienza superiore? Chiusi di nuovo gli occhi, lasciando che i raggi del sole giocassero sulla mia faccia.


Sitemap

Hight Steppin - Biohazard / Twisted Sister / Motorhead* / Nightwish - Легенды Зарубежного Рока - Час, Dany - Soror Dolorosa - No More Heroes, Que Nest Elle Auprès De Moy - Pierre Certon - The Boston Camerata* / Joel Cohen - Chansons / Messe, Tu Vincerai - Radio Edit - Christian Lais - Tu Vincerai

Posted in rar

9 thoughts on “ Il Destino DellUomo Indeciso - Tumulto - Riflesso Incondizionato

  1. In questo punto della storia come se il destino si interrompesse, entrasse in stand by, ma in questultimo sotto allo squallore delleterna provincia si scorge il volto delluomo del sottosuolo Dichiaro senza alcuna riserva il mio pi totale e incondizionato etnocentrismo! Dieta mediterranea.
  2. Mar 04,  · Quando la malattia mi dava tregua viaggiavo. Ho conosciuto così lItalia ed il riflesso della sua bellezza nellarte sua. La grande bellezza di ununione cordiale che dura per quattordici anni, e vince il malvolere, lingiuria, la calunnia de più prossimi e persevera fresca e profumata come un fiore perenne! Tale la nostra dal ’92 ad oggi.
  3. Il mio volto aveva un'espressione disfatta e ansiosa e soffrivo di turbe digestive e escretorie. Avevo perso la mia regolarit e mi trovavo alla merc di una forza nuova della quale non sapevo nulla e che aveva creato tumulto e agitazione nella mente, come il soffio della tempesta crea agitazione nelle placide acque di un lago.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *